Guida agli spazzolini elettrici di ultima generazione

Molti modelli di spazzolino elettrico sono potenziati con funzioni moderne ed avanzate che assicurano una più completa cura della bocca, aiutando a migliorare la qualità del nostro spazzolamento quotidiano.
Queste funzioni permettono un trattamento più mirato per alcune problematiche diffuse: gengive facilmente infiammabili, problemi di tartaro e alitosi, grazie a funzioni dedicate e ad una forte personalizzabilità del dispositivo.

Spazzolini elettrici: funzioni aggiuntive

Ognuna di queste modalità è appositamente calibrata per affrontare in modo efficace le diverse necessità dell’utente. Andiamo ad analizzarle nello dettaglio:

  • Denti sensibili: questa funzione, grazie ad un lavoro a bassa velocità di setole e testina permette di effettuare una pulizia più delicata ma ugualmente efficace.
  • Modalità sbiancante: questa modalità alterna diverse intensità di spazzolamento per un effetto lucidante sulla superficie dentale. E’ utile anche nel trattare le macchie sulla facce dentali provocate da nicotina, thè o caffeina. Questa funzione è presente in particolare nel modello Oral B Pro 2000 CrossAction.
  • Programma di protezione gengive: con questo programma spazzolino esercita un massaggio continuo e a bassa pressione. E’ in grado di stimolare con delicatezza le gengive, combattendo infiammazioni e gengiviti.
  • Il sensore di pressione ci segnala quando viene esercitata un eccessivo lavoro della testina.
  • Timer: permette uno spazzolamento uniforme e accurato di tutti i quadranti della bocca, per un’igiene orale completa ed efficace. Questa funzione indica il tempo di spazzolamento raccomandato dai dentisti per ognuna delle quattro semiarcate dentali. Il timer segnala con una vibrazione ogni 30 secondi quando è il momento di passare alla pulizia della porzione successiva.

Igiene dentale ad alta tecnologia

Gli spazzolini elettrici di ultimissima generazione presentano un alto grado di tecnologia. Diversi modelli sono ormai dotati di connettività Bluetooth. Ecco le due funzioni più significative:

  • Funzione Smart Guide. Grazie al moderno display wireless vengono visualizzati il tempo medio di spazzolamento, le aree spazzolate e la modalità di pulizia. Queste funzioni vengono valutate ed elaborate dall’apparecchio, così da fornirci consigli personalizzati per ottimizzare la nostra igiene orale.
  • Bluetooth. Questa funzione permette di monitorare da tutti i dispositivi i progressi nella pulizia quotidiana direttamente dal nostro smartphone.  L’app può anche essere programmata in modo da comunicare con il nostro spazzolino elettrico e consentirne un utilizzo completamente personalizzato.
    Il modello Oral-B Pro 6000 SmartSeries può ad esempio salvare fino a 20 sessioni di spazzolamento:  i dati verrano trasferiti all’app al successivo collegamento, aggiornando le informazioni archiviate.
    Grazie a questa preziosa funzione il dentista può infatti programmare un piano di igiene orale per il proprio paziente e verificarne il lavoro tra una seduta e l’altra.

Per saperne di più in merito ai dispositivi per l’igiene orale, i migliori con recensioni e opinioni, vi consigliamo di visita questo link.