Come pulire la bistecchiera con i rimedi della nonna

Usare la bistecchiera elettrica oltre ad essere salutare è anche piacevole, ma una volta goduti i suoi frutti si presenta il problema di come pulirla. La manutenzione delle bistecchiere elettriche è un tallone d’Achille in quanto richiede particolare cura e attenzione per non danneggiarle. Guai a usare detersivi, la pulizia dev’essere accurata, ma anche cauta e senza uso di sostanze aggressive, per togliere il grasso accumulato durante la cottura si può usare un panno bagnato e, successivamente, strizzato per liberarlo dall’eccesso di acqua. Sempre meglio usare detergenti naturali, ad esempio una volta tolto il grasso per rimuovere l’unto residuo sulla piastra si fa riscaldare un po’ fino a farla intiepidire e rimuovere il tutto con uno spicchio di limone.

Sembra il rimedio della nonna (e difatti lo è) ma funziona alla grande e preserva il prodotto da danni che ne potrebbero compromettere la longevità. Se poi la bistecchiera risulta particolarmente incrostata si può rimediare con qualche goccia d’aceto e una dose di bicarbonato strusciato sempre su una spugnetta inumidita. Sembrano accorgimenti banali, ma sono in realtà estremamente importanti per preservare la ‘salute’ della bistecchiera e la sua durata. Questo per quanto riguarda le bistecchiere elettriche, mentre per quanto concerne quelle in ghisa connotate dalle classiche scanalature l’acqua è assolutamente da evitare in quanto a contatto con la piastra finirebbe per arrugginirla.

Come fare, allora? In questo caso si consiglia di usare del sale grosso e uno straccio, ma a secco per poi terminare l’operazione con una energica passata di olio d’oliva in attesa di riutilizzarla, quando poi, una volta riscaldata, si potrà finire l’opera passando della carta casa per assorbire gli ultimi residui di sporco e incrostazioni. Per prevenire la sporcizia della bistecchiera si possono usare in fase di cottura dei fogli di alluminio su ambedue i lati, per limitare i danni. In ogni caso, la bistecchiera va sottoposta a costante manutenzione perché è uno strumento piuttosto delicato e tendente a rovinarsi se lavato e pulito male. Per altre informazioni utili si può visitare il sito www.migliorebistecchiera.it dove oltre a consigli per una corretta pulizia della bistecchiera si possono anche trovare i migliori modelli in commercio.