Categoria: Senza categoria

Il materasso ergonomico

Tanti dei modelli di recente generazione prodotti dalle aziende cercano di puntare a dover realizzare materassi capaci di modellarsi sulle linee e la forma del corpo, andando a sagomare la figura per poter rendere il sonno migliore ed avere il modo più facile il corretto allineamento di colonna vertebrale, ed anche della testa e del collo. Le caratteristiche del materasso ergonomico. Quello che un tempo era definito materasso ortopedico, caratterizzato da una determinata durezza e rigidità, il materasso ergonomico ne rappresenta una versione piuttosto evoluta e migliorata, che usa dei materiali e sceglie una  intermedia rigidità per poter risultare maggiormente comodo ed anche accogliente. Qui www.materassisulweb.it una una guida sul materasso ergonomico, con le relative caratteristiche peculiari che contraddistingue tale tipologia di prodotto. L’ergonomia rappresenta una vera e propria scienza che va ad occuparsi dell’interazione fra gli elementi di un… Leggi Tutto Continua a leggere

Gli elementi fondamentali per scegliere una macchina sottovuoto

Quando si sceglie una macchina sottovuoto è rilevante il lavoro eseguito dalla pompa della stessa macchina, che è quel meccanismo che consente di poter aspirare l’aria dal sacchetto oppure dal contenitore laddove sarà inserito l’alimento da dover conservare, andando a creare proprio il vuoto. I valori del vuoto. In particolare, per le macchine sottovuoto si tratta di pompe a membrana, più grande sarà il valore del vuoto, più piccola sarà il quantitativo di aria che resterà a contatto con l’alimento sottovuoto, e quindi sarà superiore la sua capacità di potersi conservare nel tempo. E’ possibile trovare il valore del vuoto espresso in varie maniere: -potenza di aspirazione; – depressione massima; -valore del vuoto. Il valore del vuoto è espresso in mbar, e viene espresso con segno positivo e con segno negativo, come per esempio una macchina che aspira a -800… Leggi Tutto Continua a leggere

Come pulire il parquet con il robot aspirapolvere

Il parquet è una scelta sempre più nota, per la sua bellezza estetica, ma pure per il calore, l’accoglienza e per l’essere un naturale materiale. A livello estetico, difatti, non ha eguali, al punto che sono sempre di più le persone che optano per montarlo pure in cucine e bagni, che un tempo potevano sembrare in modo rigoroso off limits per tale superficie. Le caratteristiche del parquet. In molti però lo temeno, perchè si tratta di un tipo di superficie molto delicata e dunque difficile da poter curare, pure da tale punto di vista,  va sottolineato come i parquet attualmente siano in modo decisivo maggiormente resistenti rispetto a quelli di una volta. Resta di fatto che il parquet necessita di speciali cure, in particolare di accurate pulizie che non possono prescindere dall’uso degli elettrodomestici giusti. Un tempo, il parquet poteva… Leggi Tutto Continua a leggere

Quando si usa l’elettrostimolatore?

L’elettrostimolazione rappresenta una tecnologia non nuova che trae origine negli anni 70-80, nel settore medico, e a a nascere per l’esigenza di poter aiutare i pazienti che hanno avuto un grave infortunio oppure sono allettati e dunque impossibilitati ad eseguire  la classica attività motoria. Come effettuare l’elettrostimolazione. Seguendo le dovute precauzioni, si potrebbe affermare, che si può eseguire l’elettrostimolazione su ogni muscolo del corpo umano, a seconda delle esigenze e della strategia che si intende seguire, per  poter contrastare la perdita di tono muscolare, oppure nel caso in cui si intenda elettrostimolare i muscoli deficitari. Nella fisioterapia è molto utilizzato, difatti, si è passati da antichi ed ingombranti macchinari di tipo  professionale, ad innovativi elettrostimolatori, portatili che si possono acquistare o affittare dal paziente per effettuare elettrostimolazione a casa direttamente. L’elettrostimolazione può funzionare a seconda di quali siano gli obiettivi,… Leggi Tutto Continua a leggere

Le migliori bilance pesapersona

Tra le migliori bilance pesapersona, troviamo Qardio Base 2, uno strumento che per funzionalità e precisione, è ritenuta nella prima posizione di alcune classifiche. Sul sito www.sceltabilanciapesapersone.it tante informazioni ed approfondimenti. Bilancia Qardio Base 2 e Omron BF214. Questo tipo di bilancia è un prodotto molto completo, con tante funzioni utili per ciascuna tipologia di esigenza, difatti, oltre a riconoscere in modo automatico ciascun membro della famiglia, presenta una modalità speciale in particolare per le donne in dolce attesa, e potrebbe essere usata pure da chi usa un pacemaker. L’elettrodomestico è capace di misurare non soltanto il peso, ma pure l’indice di massa corporea, con l’individuazione dei muscoli, dei liquidi, della massa grassa e della massa ossea. Per chi segue specifici regimi alimentari e vuole perdere peso, e magari ha problemi di vista, vengono emesse vibrazioni che avvisano dell’avvenuta misurazione.… Leggi Tutto Continua a leggere

I tipi di bollitori elettrici

Ci sono diversi tipi di bollitori elettrici che è possibile trovare sul mercato, che si possono suddividere semplicemente in base alla loro capacità, ossia sul quantitativo di acqua che potrebbe contenere il bollitore portata a temperatura di ebollizione in un’unica sessione di lavoro. Le caratteristiche dei bollitori elettrici. I bollitori si possono secondo il criterio della capacità distinguere in: -bollitori di taglia piccola, ossia fino a mezzo litro, quanto basta per poter preparare una oppure due tazze di tè, categoria che include i noti bollitori da viaggio; – di media taglia, ossia il necessario per poter preparare fino a quattro tazze di tè oppure preparare la pasta, in cui rientrano i dispositivi fino a 1,3 litri; -di grande taglia, sopra 1,3 litri, categoria dove rientrano i bollitori che potrebbero adempiere alle riunioni conviviali oppure agli appuntamenti con un numero alto… Leggi Tutto Continua a leggere

Guida agli spazzolini elettrici di ultima generazione

Molti modelli di spazzolino elettrico sono potenziati con funzioni moderne ed avanzate che assicurano una più completa cura della bocca, aiutando a migliorare la qualità del nostro spazzolamento quotidiano. Queste funzioni permettono un trattamento più mirato per alcune problematiche diffuse: gengive facilmente infiammabili, problemi di tartaro e alitosi, grazie a funzioni dedicate e ad una forte personalizzabilità del dispositivo. Spazzolini elettrici: funzioni aggiuntive Ognuna di queste modalità è appositamente calibrata per affrontare in modo efficace le diverse necessità dell’utente. Andiamo ad analizzarle nello dettaglio: Denti sensibili: questa funzione, grazie ad un lavoro a bassa velocità di setole e testina permette di effettuare una pulizia più delicata ma ugualmente efficace. Modalità sbiancante: questa modalità alterna diverse intensità di spazzolamento per un effetto lucidante sulla superficie dentale. E’ utile anche nel trattare le macchie sulla facce dentali provocate da… Leggi Tutto Continua a leggere

La culla per neonato: attenzione alla sicurezza

La culla per neonato è un prodotto che necessita di una discussione preliminare, proprio per il delicato compito che ne caratterizza la costruzione, quello di consentire al piccolo di riposare senza correre alcun rischio. Il richiamo è naturalmente alla SIDS (Sudden Infant Death Syndrome), termine che sta ad indicare il fenomeno delle morti in culla, ancora molto preoccupante, nonostante i numeri in calo delle ultime rilevazioni. Quando si opta per una culla, il primo discorso da affrontare è proprio quello della sicurezza, che può essere affrontato per mezzo di una serie di stratagemmi e accorgimenti che sono in grado di limitare i rischi. Andiamo a vedere quali. Gli accorgimenti per limitare i rischi Per poter avere qualche sicurezza in più, in tema di sicurezza dei piccoli, sono proprio gli esperti a dare preziosi consigli. Tra i quali ricordiamo: il Leggi Tutto Continua a leggere

I tanti usi del forno a microonde

Del forno a microonde si parla molto, spesso del tutto a sproposito. Accusato di essere cancerogeno, senza veri riscontri scientifici, questo strumento per la cottura può invece rivelarsi utilissimo in cucina per una lunga serie di usi che pure pochi conoscono. Andiamo a vedere in quali modi usarlo al meglio per trarne ulteriore vantaggio. Forno a microonde, come usarlo Pochi sanno che l’utilizzo del microonde è in grado di aiutare anche nella preparazione delle spremute. Basta infatti scaldare velocemente il frutto nel forno per spingerlo a rilasciare una maggior quantità di succo e con meno fatica. Anche il latte, alla mattina, può giovarsi notevolmente di un trattamento simile, direttamente in tazza e quindi senza alcun bisogno di sporcare il tradizionale pentolino per poterlo riscaldare. E ancora, è possibile essiccare le erbe aromatiche colte nel giardino, oppure togliere l’umidità Leggi Tutto Continua a leggere

Macchina del pane, meglio preferire le macchine più sicure

La macchina del pane è sempre più affermata, anche in Italia, ove pure il consumo di questo alimento è una vera e propria tradizione all’interno della dieta mediterranea. Se da un lato Coldiretti ormai da tempo lancia l’allarme su un consumo sempre più ridotto di pane, a proposito del quale ci si dovrebbe interrogare proprio in relazione alla caduta di qualità che ne è alla base, dall’altro va infatti registrata la presenza sempre più larga di questo macchinario nelle nostre case, segno evidente della validità che ne permea l’idea di fondo, ovvero avere pane fresco disponibile quando lo si desideri. Una idea che si va ad aggiungere ad un portato della vita moderna, ovvero la pratica mancanza di tempo che costringe molte persone a non poter ovviare in maniera adeguata ai rifornimenti alimentari per tempo. Molti consumatori, stanchi magari… Leggi Tutto Continua a leggere

Pentola a pressione, pro e contro

La pentola a pressione è tornata di moda nel corso degli ultimi anni, spinta dalle nuove necessità di una vita sempre più all’insegna del dinamismo, che obbliga quindi a correre a causa dei tempi sempre più compressi. Servono quindi strumenti per l’uso quotidiano in grado di far risparmiare preziosi minuti, come fa appunto la pentola a pressione riducendo praticamente alla metà i tempi necessari per cuocere gli alimenti rispetto a quella tradizionale. Andiamo dunque a vedere i pregi e i difetti di questo strumento di cottura, per capire se sia il caso di acquistarne una o meno. Pregi e difetti Tra i pregi della pentola a pressione, oltre a quello relativo al tempo, occorre mettere in rilievo: risparmio di energia conseguente dai tempi ridotti di cottura, tali da riversarsi sulla bolletta elettrica; la distruzione di sostanze nocive presenti nel seme… Leggi Tutto Continua a leggere

Scopa elettrica: Dyson rivoluziona il settore

Le pulizie di casa possono rappresentare una incombenza non molto piacevole, soprattutto a chi non piaccia molto l’idea di usare una scopa tradizionale. L’alternativa offerta dalla tecnologia è quella derivante dalla possibilità di usare un aspirapolvere tradizionale, un robot aspirapolvere o una scopa elettrica. Tutte le scelte sono a lungo state caratterizzate da alcune controindicazioni: l’aspirapolvere è considerato troppo pesante e complicato da manovrare in spazi angusti, il robot aspirapolvere può avere problemi in termini di autonomia e la scopa elettrica può a sua volta non avere la necessaria forza aspirante, soprattutto nel caso in cui sia senza filo. Proprio il settore delle scope elettriche senza filo è stata però di recente rivoluzionata da Dyson, il produttore già noto per aver inventato l’aspirapolvere ciclonico e senza sacco. L’azienda ora ha inferto un nuovo duro colpo alla concorrenza, varando una… Leggi Tutto Continua a leggere

L’evidente utilità del contapassi

Quanti passi occorre fare nel corso della giornata, per conservare al meglio la propria forma fisica? La domanda è rimbalzata negli ultimi tempi dopo la pubblicazione di un rapporto secondo il quale gli ormai famosi 10mila passi che andrebbero fatti ogni giorno all’uopo non basterebbero. Sarebbero anzi 15mila il minimo necessario per raggiungere lo scopo prefissato, un livello che troppe persone sono ben lontane dal conseguire, a causa di stili di vita troppo sedentari, spesso indotti da necessità lavorative. Che si tratti di 10 o 15mila passi, è del tutto evidente comunque che la cosa migliore da fare è cercare di ritagliarsi degli spazi nel corso della giornata da dedicare a lunghe e proficue passeggiate. Nel corso delle quali un ausilio prezioso può rivelarsi il contapassi. Il contapassi: strumento utile o semplice gadget? Ormai è una consuetudine vedere… Leggi Tutto Continua a leggere

L’estrattore di succo può agevolare l’assunzione di antiossidanti

Perché sono importanti gli antiossidanti? Da un punto di vista chimico le molecole antiossidanti sono agenti in grado di prevenire o rallentare il fenomeno dell’ossidazione, ovvero neutralizzare i radicali liberi, andando a proteggere le nostre cellule. Un processo reso possibile dal fatto che sono loro stessi ad ossidarsi al posto delle strutture cellulari. Lo stress ossidativo che consegue all’opera dei radicali liberi può portare al formarsi di patologie neurodegenerative come il morbo di Parkinson, Alzheimer e Sclerosi Laterale Amiotrofica, oltre a patologie a carico del sistema cardiovascolare come l’aterosclerosi. Già questo dovrebbe far capire la loro importanza e spingere per quanto possibile all’assunzione di alimenti ricchi di antiossidanti, a partire dalla frutta e verdura. Proprio i vegetali, infatti, sono ricchi di vitamina C, di antiossidanti polifenolici come il resveratrolo, contenuti nei frutti ed infine i carotenoidi come… Leggi Tutto Continua a leggere

Ferro da stiro: come scegliere quello ideale

Stirare i panni, soprattutto quando sono tanti, è l’operazione domestica solitamente meno gradita in assoluto. Per poterla rendere meno faticosa e noiosa possibile, il presupposto è dotarsi di un un buon ferro da stiro. Come scegliere quello più adatto alle nostre esigenze? Un buon punto di partenza per capirlo possono essere i tanti articoli e approfondimenti presenti su questo sito. Grazie ad essi si possono capire alcuni aspetti tecnici di non poco conto e riuscire infine a individuare l’elettrodomestico che può effettivamente rivelarsi ideale per le nostre particolari esigenze. Ferro da stiro: con caldaia o senza? La prima domanda da porsi, quando ci si mette alla ricerca di un ferro da stiro, è la seguente: meglio un modello provvisto di caldaia o senza? Si tratta in effetti di dispositivi che possono soddisfare esigenze molto diverse, in quanto solitamente… Leggi Tutto Continua a leggere