Mese: febbraio 2020

Lavatrici, gli errori da non fare

Vi siete mai chiesti che se la lavatrice non funziona bene potrebbe dipendere da voi? Non tutti hanno il dono dell’autocritica. Peccato, perché fare ogni tanto un ‘mea culpa’ potrebbe essere risolutivo anche nelle faccende domestiche di tutti i giorni. Prendiamo, ad esempio, la lavatrice, si è proprio sicuri di saperla usare bene e di sfruttare al meglio tutte le sue potenzialità? Con i modelli ultra-avanzati di lavatrici in commercio sarebbe uno spreco usarle solo a metà per ignoranza dei comandi base o semplice pigrizia. Quanti leggono per filo e per segno il manuale delle istruzioni? Pochi, si direbbe, mentre basterebbe dare una scorsa al libretto, magari meno frettolosa e superficiale, per trovare tutte le risposte e adattare i cicli di lavaggio sfruttando anche le utilissime funzionalità accessorie, da applicare al lavaggio di indumenti specifici per rispettarli e ottenere un… Leggi Tutto Continua a leggere

Lavastoviglie da incasso: materiali, marche e fasce di prezzo

Sono molti i vantaggi di una lavastoviglie a incasso, di cui si possono trovare interessanti proposte cliccando su questa vetrina di modelli in offerta, primo fra tutti il fatto di essere pressoché invisibile, come se non ci fosse, ma in grado di assolvere a un compito arduo per ogni famiglia come l’incombenza di dover lavare ogni giorno montagne di piatti sporchi. E’ importante, quando si sceglie un nuovo modello, attenzionare i materiali di cui è composto. Per quanto riguarda le lavastoviglie i materiali impiegati nella loro realizzazione sono standard, nel senso che non vi sono particolari ‘distinguo’ da modello a modello, sia che si tratti di modelli a incasso o a libera installazione. Molto meglio valutare, allora, altri fattori al momento dell’acquisto, che possono fare davvero la differenza, come la qualità e quantità dei cestelli che influiscono sulla capienza… Leggi Tutto Continua a leggere

I sistemi di protezione in un tappeto elastico: rete, molle e imbottitura

Non tutti sanno che il tappeto o trampolino elastico non è soltanto un gioco da bambini (più o meno cresciutelli) ma uno sport assurto a disciplina olimpica sul finire degli anni Novanta. Questo perché questo attrezzo, il cui uso diverte e rilassa dando a chi salta un senso di piena libertà, è anche uno strumento ginnico per allenamenti ed esercizi agonistici. Limitandoci all’impiego ludico e amatoriale del telo da salto e lasciando da parte il suo utilizzo in campo sportivoi bisogna, innanzitutto, focalizzare l’attenzione sulla sicurezza del prodotto, in quanto pur essendo un gioco potrebbe diventare pericoloso se non ci si attiene a norme comportamentali o non si verifica l’idoneità del prodotto anche in termini di test e omologazione. In questa prospettiva si deve verificare la qualità di tre elementi di protezione: la rete, le molle e l’imbottitura. Quando si… Leggi Tutto Continua a leggere