Mese: febbraio 2019

Il materasso ergonomico

Tanti dei modelli di recente generazione prodotti dalle aziende cercano di puntare a dover realizzare materassi capaci di modellarsi sulle linee e la forma del corpo, andando a sagomare la figura per poter rendere il sonno migliore ed avere il modo più facile il corretto allineamento di colonna vertebrale, ed anche della testa e del collo. Le caratteristiche del materasso ergonomico. Quello che un tempo era definito materasso ortopedico, caratterizzato da una determinata durezza e rigidità, il materasso ergonomico ne rappresenta una versione piuttosto evoluta e migliorata, che usa dei materiali e sceglie una  intermedia rigidità per poter risultare maggiormente comodo ed anche accogliente. Qui www.materassisulweb.it una una guida sul materasso ergonomico, con le relative caratteristiche peculiari che contraddistingue tale tipologia di prodotto. L’ergonomia rappresenta una vera e propria scienza che va ad occuparsi dell’interazione fra gli elementi di un… Leggi Tutto Continua a leggere

Gli elementi fondamentali per scegliere una macchina sottovuoto

Quando si sceglie una macchina sottovuoto è rilevante il lavoro eseguito dalla pompa della stessa macchina, che è quel meccanismo che consente di poter aspirare l’aria dal sacchetto oppure dal contenitore laddove sarà inserito l’alimento da dover conservare, andando a creare proprio il vuoto. I valori del vuoto. In particolare, per le macchine sottovuoto si tratta di pompe a membrana, più grande sarà il valore del vuoto, più piccola sarà il quantitativo di aria che resterà a contatto con l’alimento sottovuoto, e quindi sarà superiore la sua capacità di potersi conservare nel tempo. E’ possibile trovare il valore del vuoto espresso in varie maniere: -potenza di aspirazione; – depressione massima; -valore del vuoto. Il valore del vuoto è espresso in mbar, e viene espresso con segno positivo e con segno negativo, come per esempio una macchina che aspira a -800… Leggi Tutto Continua a leggere

Come pulire il parquet con il robot aspirapolvere

Il parquet è una scelta sempre più nota, per la sua bellezza estetica, ma pure per il calore, l’accoglienza e per l’essere un naturale materiale. A livello estetico, difatti, non ha eguali, al punto che sono sempre di più le persone che optano per montarlo pure in cucine e bagni, che un tempo potevano sembrare in modo rigoroso off limits per tale superficie. Le caratteristiche del parquet. In molti però lo temeno, perchè si tratta di un tipo di superficie molto delicata e dunque difficile da poter curare, pure da tale punto di vista,  va sottolineato come i parquet attualmente siano in modo decisivo maggiormente resistenti rispetto a quelli di una volta. Resta di fatto che il parquet necessita di speciali cure, in particolare di accurate pulizie che non possono prescindere dall’uso degli elettrodomestici giusti. Un tempo, il parquet poteva… Leggi Tutto Continua a leggere

Quando si usa l’elettrostimolatore?

L’elettrostimolazione rappresenta una tecnologia non nuova che trae origine negli anni 70-80, nel settore medico, e a a nascere per l’esigenza di poter aiutare i pazienti che hanno avuto un grave infortunio oppure sono allettati e dunque impossibilitati ad eseguire  la classica attività motoria. Come effettuare l’elettrostimolazione. Seguendo le dovute precauzioni, si potrebbe affermare, che si può eseguire l’elettrostimolazione su ogni muscolo del corpo umano, a seconda delle esigenze e della strategia che si intende seguire, per  poter contrastare la perdita di tono muscolare, oppure nel caso in cui si intenda elettrostimolare i muscoli deficitari. Nella fisioterapia è molto utilizzato, difatti, si è passati da antichi ed ingombranti macchinari di tipo  professionale, ad innovativi elettrostimolatori, portatili che si possono acquistare o affittare dal paziente per effettuare elettrostimolazione a casa direttamente. L’elettrostimolazione può funzionare a seconda di quali siano gli obiettivi,… Leggi Tutto Continua a leggere

Le migliori bilance pesapersona

Tra le migliori bilance pesapersona, troviamo Qardio Base 2, uno strumento che per funzionalità e precisione, è ritenuta nella prima posizione di alcune classifiche. Sul sito www.sceltabilanciapesapersone.it tante informazioni ed approfondimenti. Bilancia Qardio Base 2 e Omron BF214. Questo tipo di bilancia è un prodotto molto completo, con tante funzioni utili per ciascuna tipologia di esigenza, difatti, oltre a riconoscere in modo automatico ciascun membro della famiglia, presenta una modalità speciale in particolare per le donne in dolce attesa, e potrebbe essere usata pure da chi usa un pacemaker. L’elettrodomestico è capace di misurare non soltanto il peso, ma pure l’indice di massa corporea, con l’individuazione dei muscoli, dei liquidi, della massa grassa e della massa ossea. Per chi segue specifici regimi alimentari e vuole perdere peso, e magari ha problemi di vista, vengono emesse vibrazioni che avvisano dell’avvenuta misurazione.… Leggi Tutto Continua a leggere

I tipi di bollitori elettrici

Ci sono diversi tipi di bollitori elettrici che è possibile trovare sul mercato, che si possono suddividere semplicemente in base alla loro capacità, ossia sul quantitativo di acqua che potrebbe contenere il bollitore portata a temperatura di ebollizione in un’unica sessione di lavoro. Le caratteristiche dei bollitori elettrici. I bollitori si possono secondo il criterio della capacità distinguere in: -bollitori di taglia piccola, ossia fino a mezzo litro, quanto basta per poter preparare una oppure due tazze di tè, categoria che include i noti bollitori da viaggio; – di media taglia, ossia il necessario per poter preparare fino a quattro tazze di tè oppure preparare la pasta, in cui rientrano i dispositivi fino a 1,3 litri; -di grande taglia, sopra 1,3 litri, categoria dove rientrano i bollitori che potrebbero adempiere alle riunioni conviviali oppure agli appuntamenti con un numero alto… Leggi Tutto Continua a leggere